Cos'è un comune in un circuito?

Chiesto da: Zviad Konigshoven | Ultimo aggiornamento: 28 aprile 2020
Categoria: hobby e interessi creazione di gioielli
4.3/5 (439 Visualizzazioni . 43 Voti)
Un comune è generalmente un caldo, che è comune a più punti del circuito , il neutro è il tuo ritorno alla sorgente che completa il circuito . Ma in una configurazione di rete (2 hot condividono un neutro) il neutro è comune .

Proprio così, il filo comune è sotto tensione o neutro?

Il frontalino di un singolo interruttore unidirezionale ha due terminali: "L1" è il terminale a cui è collegato il filo del nucleo neutro : il filo blu (tradizionalmente nero, prima della modifica). "COM" o " Comune " è il terminale a cui è collegato il filo conduttore in tensione - questo è il filo marrone (precedentemente rosso).

Oltre sopra, il filo comune porta corrente? Hai ragione nel pensare che in un tipico circuito/circuito CA a due fili , entrambi i fili trasportano la stessa quantità di corrente (ampere). Per riassumere, un filo sotto tensione trasporta la corrente a pieno carico, mentre un filo neutro trasporta una certa corrente , solo quando i carichi non sono bilanciati.

Successivamente, ci si potrebbe anche chiedere, a cosa serve la massa in un circuito?

Nell'ingegneria elettrica, terra o terra è il punto di riferimento in un circuito elettrico da cui vengono misurate le tensioni, un percorso di ritorno comune per la corrente elettrica o un collegamento fisico diretto alla terra. I circuiti elettrici possono essere collegati a terra (terra) per diversi motivi.

Cosa succede se colleghi male un interruttore della luce?

Se uno dei fili della lampada è ancora caldo, l' interruttore è cablato in modo errato . Se uno dei fili è ancora caldo alla lampada con l'interruttore in posizione off, allora è molto probabile che l'interruttore sul filo neutro. Separare le estremità scoperte dei cavi in ​​modo da poter riattivare l'alimentazione in sicurezza.

29 risposte alle domande correlate trovate

Cosa succede se si cablano male la tensione e il neutro?

Se hai scambiato i fili sotto tensione e neutri, anche con l'interruttore spento tutti i fili e il carico all'interno dell'apparecchio sono sotto tensione, quindi è molto più facile rimanere scioccati. Se è cablato correttamente, il guscio della vite sarà sul lato neutro , quindi sicuro se lo tocchi accidentalmente.

Qual è il filo comune in bassa tensione?

Un filo comune di solito si riferisce a circuiti di controllo come i circuiti a bassa tensione per un sistema di irrigazione del prato che si esauriscono in ciascuna valvola azionata elettricamente. In queste disposizioni, un filo comune passa da valvola a valvola. Ogni valvola ha anche il proprio cavo di alimentazione per accendere e spegnere la valvola.

Come si fa a sapere se un filo è sotto tensione o neutro?

Molto probabilmente il filo neutro è bianco e il filo caldo è rosso o nero, ma prova per assicurarti. Identificare il filo neutro nel dispositivo guardando i fili . Nella maggior parte degli apparecchi moderni il filo neutro sarà bianco e il filo caldo è rosso o nero. In alcuni tipi di apparecchi, entrambi i fili saranno dello stesso colore.

Perché il mio interruttore della luce ha 3 fili?

L' interruttore in questione è unipolare. Da esso parte un cavo a 3 fili che porta a una luce che poi si collega ad altre luci controllate dai propri interruttori . Non c'è una configurazione a tre vie e nemmeno questo è un loop di commutazione . Inoltre, i due fili neri utilizzano lo stesso terminale.

Posso usare un cavo da 2,5 mm per l'illuminazione?

Ovviamente puoi usare un cavo da 2,5 mm². Negli edifici di grandi dimensioni a volte viene utilizzato un cavo da 4 o 6 mm² sulle linee di alimentazione, e vicino ai corpi illuminanti i cavi vengono diramati in J-box a 1,5 mm² per andare ai corpi illuminanti , per compensare la caduta di tensione. Questi circuiti luminosi sono spesso controllati tramite contattori.

Di che colore è un filo comune?

Bianco. Il "comune" è il filo "neutro" o "massa", a seconda del tipo di circuito. Nel normale cablaggio residenziale degli Stati Uniti, avrai un filo "caldo" nero , un filo bianco "neutro" o "comune" e un filo "massa" verde o nudo.

Perché il mio interruttore della luce non ha un filo neutro?

C'è un motivo per cui quasi tutte le smart switch ha bisogno di un conduttore di neutro allegato: ha bisogno per rimanere alimentato per tutto il tempo. Questo perché il filo neutro per il circuito è in realtà nella scatola di giunzione che contiene la lampada, ed i due fili che scendono al commutatore sono gamba "caldo" che alimenterà la luce.

Ha importanza quale filo va dove su un interruttore della luce?

Se il tuo interruttore ha una marcatura "LINE", il filo sempre caldo va a questo. L'altra connessione sarà “LOAD” dove è collegato il carico (cioè lampada). Il cavo di carico può avere nastro isolante rosso su di esso per differenziare.

Qual è il filo comune in un interruttore della luce?

Un interruttore della luce unidirezionale ha due terminali che è un comune contrassegnato come COM o C. Il comune è per il filo sotto tensione che fornisce la tensione di ingresso all'interruttore . L'altro terminale è contrassegnato come L1 ed è l'uscita della lampada.

Hai bisogno di un filo neutro per un interruttore della luce?

Il requisito più comune di qualsiasi interruttore automatico della luce cablato è un filo neutro . Questo è uno schema di un interruttore con un neutro . Il collegamento nero “caldo” viene interrotto per accendere/spegnere la luce , il collegamento bianco “ neutro ” completa il circuito . Il filo di rame nudo (si spera) solido è la terra.

Qual è lo scopo di un filo neutro?

Il filo neutro viene spesso confuso con il filo di terra, ma in realtà servono a due scopi distinti. I fili neutri riportano le correnti alla fonte di alimentazione per controllare e regolare meglio la tensione. Il suo scopo generale è quello di fungere da percorso per restituire energia.

Puoi aggiungere un filo neutro a un interruttore della luce?

Opzione 1 - Eseguire un cavo neutro
Se si desidera utilizzare gli interruttori intelligenti e non hanno un filo neutro nella tua casella di interruttore, è possibile noleggiare un elettricista per eseguire un filo neutrale tra la lampada e l'interruttore. Puoi anche chiedere a un elettricista di ricablare l' interruttore e la lampada , che è potenzialmente più costoso.

Qual è il comune interruttore a 3 vie?

Il cablaggio dell'interruttore per tre vie è normalmente rosso, nero e bianco. Se il bianco è utilizzato correttamente per il neutro, i fili di commutazione collegati sono il rosso e il nero. Il bianco (neutro) è spesso indicato come comune , ma i fili colorati sono entrambi utilizzati come fili caldi, alternativamente in base alle possibili posizioni dell'interruttore .

Cosa succede se non c'è massa in un circuito?

Una massa del segnale e l'altro è messa a terra che ha invitato anche la messa a terra. Quindi, se stai chiedendo informazioni sulla messa a terra del segnale, se il circuito non è messo a terra, il circuito non funzionerà! E d'altra parte, se il circuito non è collegato a terra, è pericoloso per gli utenti che lo utilizzano. Come potrebbero rimanere fulminati!

Un circuito CC ha bisogno di una messa a terra?

In DC abbiamo un terminale positivo e uno negativo. La corrente scorre dal terminale positivo a quello negativo (percorso unidirezionale). Il filo di terra necessario per mettere a terra la corrente sbilanciata può verificarsi a causa di ostacolare la stabilità del sistema. Così il sistema in cc non è terra per completare il circuito ...

Cosa succede se non metti a terra un circuito?

Assolutamente no. Molti circuiti non hanno una connessione fisica e diretta con la terra. Se un circuito manca una messa a terra, però, deve avere una massa flottante. Una massa flottante funge da riferimento 0V per l'alimentazione di tensione positiva in modo che emetta una tensione positiva netta sufficientemente grande da alimentare il circuito .

Ground è positivo o negativo?

Di solito in elettronica, massa è solo un nome che diamo a un certo punto del circuito. In un circuito con una batteria (con un terminale positivo e uno negativo ), di solito ci riferiamo al terminale negativo come massa .