Che cos'è un commento Java?

Chiesto da: Ansar Yakunkin | Ultimo aggiornamento: 5 marzo 2020
Categoria: linguaggi di programmazione tecnologica e informatica
4.4/5 (471 Visualizzazioni . 22 Voti)
Commenti Java . I commenti Java sono le istruzioni che non vengono eseguite dal compilatore e dall'interprete. I commenti possono essere utilizzati per fornire informazioni o spiegazioni sulla variabile, sul metodo, sulla classe o su qualsiasi istruzione. Può anche essere usato per nascondere il codice del programma.

Di conseguenza, come si commenta un programma Java?

I commenti possono essere utilizzati per spiegare il codice Java e per renderlo più leggibile. Può anche essere usato per impedire l'esecuzione durante il test di codice alternativo. I commenti a riga singola iniziano con due barre ( // ). Qualsiasi testo tra // e la fine della riga viene ignorato da Java (non verrà eseguito).

In secondo luogo, cos'è /* in Java? Quindi, per il linguaggio di programmazione Java , sia /* */ che /** */ sono istanze di commenti tradizionali, e sono entrambi trattati esattamente allo stesso modo dal compilatore Java , cioè vengono ignorati (o più correttamente: sono trattato come spazio bianco). Tuttavia, come programmatore Java , non usi solo un compilatore Java .

Allo stesso modo ci si potrebbe chiedere, quali sono i tipi di commenti in Java?

Ci sono 3 tipi di commenti in Java.

  • Commento a riga singola.
  • Commento su più righe.
  • Commento alla documentazione.

Come si scrive un buon commento Javadoc?

Standard di codifica Javadoc

  1. Scrivi Javadoc da leggere come codice sorgente.
  2. Pubblico e protetto.
  3. Usa lo stile standard per il commento Javadoc.
  4. Usa semplici tag HTML, non XHTML valido.
  5. Usa un singolo tag <p> tra i paragrafi.
  6. Usa un singolo tag <li> per gli elementi in un elenco.
  7. Definisci una prima frase incisiva.
  8. Usa "this" per fare riferimento a un'istanza della classe.

36 risposte alle domande correlate trovate

Che cos'è un commento annidato?

Commenti annidati
È anche possibile scrivere un commento a riga singola all'interno di un blocco di codice. Questo si chiama nidificazione . La nidificazione si verifica quando un commento o un blocco di codice aggiuntivo viene inserito all'interno di un altro blocco di codice. Il compilatore salterà il commento e continuerà a elaborare le righe di codice che seguono.

Che cos'è un commento di blocco?

I commenti di blocco delimitano un'area del codice sorgente che può estendersi su più righe o su una parte di una singola riga. Questa regione è specificata con un delimitatore di inizio e un delimitatore di fine. Alcuni linguaggi di programmazione (come MATLAB) consentono di annidare ricorsivamente i commenti di blocco l' uno nell'altro, ma altri (come Java) no.

Che cos'è il commento a riga singola?

I commenti a riga singola consentono la narrazione su una sola riga alla volta. I commenti a riga singola possono iniziare in qualsiasi colonna di una determinata riga e terminare con una nuova riga o con un ritorno a capo. La sequenza di caratteri // contrassegna il testo che lo segue come un commento a riga singola .

Che cos'è un commento di blocco in Java?

Commenti multi-linea o commenti slash-stelle sono chiamate commenti a blocchi. I commenti di blocco di Java vengono utilizzati quando vengono scritte più righe di commenti . Commenti Javadoc o commenti di documentazione vengono inseriti per descrivere classi, interfacce, campi, metodi o costruttori.

Quali sono i tipi di commenti?

Emergono sette tipi di commenti : domande direttive, valutative, consultive, interpretative, descrittive, direttive (socratiche) e domande aperte (scoperta). I commenti dei principianti tendevano ad essere direttivi, valutativi e/o consultivi.

Come si commenta il codice?

Come commentare Codice : In primo luogo, un singolo commento "blocco" dovrebbe essere posizionato nella parte superiore della funzione (o file) e descrivere lo scopo del codice e gli eventuali algoritmi utilizzati per raggiungere l'obiettivo. I commenti in linea dovrebbero essere usati con parsimonia, solo dove il codice non è "autodocumentante".

Come si commenta un'intera sezione in Java?

Per commenti su una riga puoi usare Ctrl + / e per commenti su più righe puoi usare Ctrl + Maiusc + / dopo aver selezionato le righe che vuoi commentare nell'editor java . Su Mac/OS X puoi usare Cmd + / per commentare singole righe o blocchi selezionati.

I commenti possono essere più lunghi di una riga?

I commenti a riga singola (informalmente, in stile C++), iniziano con // e continuano fino alla fine della riga . Se l'ultimo carattere in una riga di commento è un il commento continuerà nella riga successiva. I commenti su più righe (informalmente, in stile C), iniziano con /* e terminano con */ .

Qual è lo scopo dei commenti in Java?

Commenti Java . I commenti Java sono le istruzioni che non vengono eseguite dal compilatore e dall'interprete. I commenti possono essere utilizzati per fornire informazioni o spiegazioni sulla variabile, sul metodo, sulla classe o su qualsiasi istruzione. Può anche essere usato per nascondere il codice del programma.

Qual è il tipo di dati in Java?

Il tipo di dati specifica la dimensione e il tipo di valori che possono essere archiviati in un identificatore. Il linguaggio Java è ricco di tipi di dati . I tipi di dati in Java sono classificati in due tipi : Primitivo, che include Integer, Character, Boolean e Floating Point. Non primitivo, che include classi, interfacce e array.

Qual è la parola chiave in Java?

In Java , una parola chiave è una parola con un significato predefinito nella sintassi del linguaggio di programmazione Java . Riservato a Java , le parole chiave non possono essere utilizzate come identificatori per denominare variabili, classi, metodi o altre entità.

Che cos'è una classe in Java?

Classi e oggetti in Java . Classi e oggetti sono concetti base della programmazione orientata agli oggetti che ruotano attorno alle entità della vita reale. classe . Una classe è un progetto o prototipo definito dall'utente da cui vengono creati gli oggetti. Rappresenta l'insieme di proprietà o metodi comuni a tutti gli oggetti di uno

Quali sono gli 8 tipi di dati primitivi in ​​Java?

I tipi primitivi sono i tipi di dati più basilari disponibili all'interno del linguaggio Java. Ce ne sono 8: boolean , byte , char , short , int , long , float e double . Questi tipi servono come elementi costitutivi della manipolazione dei dati in Java. Tali tipi hanno un solo scopo: contenere valori puri e semplici di un tipo.

Che cos'è un pacchetto Java e come viene utilizzato?

Il pacchetto in Java è un meccanismo per incapsulare un gruppo di classi, sottopacchetti e interfacce. I pacchetti sono utilizzati per: Semplificare la ricerca/localizzazione e l'utilizzo di classi, interfacce, enumerazioni e annotazioni. Fornire accesso controllato: protetto e predefinito hanno il controllo dell'accesso a livello di pacchetto .

Quali sono gli identificatori validi in Java?

R: In Java , tutti gli identificatori devono iniziare con una lettera, un carattere di sottolineatura o un carattere di valuta Unicode. Qualsiasi altro simbolo, come un numero, non è valido . In Java un identificatore è qualsiasi cosa usata per il nome di un'entità dichiarata. Quindi un identificatore include tutti i nomi di pacchetti, classi, metodi, parametri e variabili.

Che cos'è un identificatore in Java?

Identificatori in Java . Gli identificatori sono i nomi di variabili, metodi, classi, pacchetti e interfacce. A differenza dei letterali, non sono le cose stesse, solo modi di riferirsi ad esse. Nel programma HelloWorld, HelloWorld , String , args , main e println sono identificatori .

Che cos'è la variabile in Java?

Una variabile Java è un pezzo di memoria che può contenere un valore di dati. Una variabile ha quindi un tipo di dati. I tipi di dati sono trattati più dettagliatamente nel testo sui tipi di dati Java . Le variabili vengono in genere utilizzate per memorizzare le informazioni di cui il programma Java ha bisogno per svolgere il proprio lavoro.